Benvenuta Valentina

Il Team Evaneos continua a crescere (da gennaio abbiamo dato il benvenuto a ben 25 persone!) e anche il Team Italia si è ingrandito. Abbiamo dunque deciso di riprendere la vecchia tradizione di presentarti i nuovi arrivati.

Oggi è il turno di Valentina, la nuova Responsabile Marketing Evaneos.it!

viaggio in Polinesia

Valentina in Polinesia

Ciao Valentina! Puoi presentarti brevemente?

Valentina, 28 anni. Mangio pasta in quantità industriali. Compro oggetti vintage. Viaggio quando posso, fotografo e scendo a fermate della metro casuali per scoprire nuovi posti. Mi piace perdermi per poi ritrovare la giusta strada.

Come sei arrivata da Evaneos?

Il concetto mi è subito piaciuto, così ho cercato di capirne di più… E ho inviato il CV!

Credo nel destino ed il fatto che mi abbiano richiamato il giorno stesso per me è stato un segno. È un’esperienza professionale ed umana davvero fantastica. L’ambiente è internazionale, giovane e dinamico. Si può lavorare singolarmente o in squadre per raggiungere gli obiettivi comuni. È davvero una bella “scuola”, si impara molto!

Che tipo di viaggiatrice sei?

Cerco di rispettare la tipologia ed il senso del viaggio che sto intraprendendo.

Nel senso che: posso stare per ore in macchina se si tratta di un’avventura on the road, oppure sdraiata per altrettante ore in spiaggia (senza annoiarmi) se mi trovo in una destinazione esotica. Mi piace camminare e perdermi alla scoperta di nuovi posti con lo zaino in spalla oppure spostarmi comodamente con un trolley per un week end last minute in Europa.

Il tuo motto quando parti per un viaggio?

Wanderlust!

Immagine anteprima YouTube

L’esperienza di viaggio che ti ha segnato di più?

Sicuramente la Route 66 l’estate scorsa. 4200 KM in 2 settimane. 9 stati. 3 fusi orari. 1000 caffè. Un’esperienza unica.

Chicago route 66

Valentina a Chicago, lungo la Route 66

on the road Arizona

Valentina on the road sulle strade dell’Arizona

 Qual è stato l’incontro di viaggio più memorabile fin’ora?

A New York, in un bar di SoHo con due amici, abbiamo conosciuto una coppia di artisti americani che ci ha offerto da bere come se ci conoscessimo da una vita. Abbiamo parlato, scherzato e riso per ore. Solo alla fine, digitando i loro nomi su Google, ci siamo accorti che lei era una famosa cantante di elettronica del panorama statunitense (alcune sue tracce sono famose anche in Italia) e lui un compositore di musica classica di origine francese con la passione per il buon vino. Il fatto che ai nostri occhi fossero due sconosciuti credo li abbia spinti a restare. Un bell’incontro!

Hai già in mente la tua prossima meta?

Mi piacerebbe tornare in California e partecipare al festival di Coachella, oppure fare il cammino di Santiago: due cose agli antipodi!

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *