Conoscere tutto sulla luna di miele

Dopo mesi (stressanti?) di preparativi e uno splendido giorno di nozze pieno di emozioni, gli sposini si godono il momento tanto atteso… la luna di miele! Sinonimo di relax, evasione e scoperte a due, questa usanza si protrae da decenni, con formule diverse per soddisfare le esigenze di tutte le coppie… Facciamo un piccolo riepilogo!

Le origini

Lo sapevi? L’origine della luna di miele risale al XIX secolo, in Inghilterra. Dopo il matrimonio, i giovani sposi dell’aristocrazia britannica partivano alla scoperta delle loro terre e andavano a fare visita ai parenti che non avevano potuto partecipare alle nozze. Il viaggio durava in genere un mese, ovvero una luna: da qui l’espressione… “luna di miele”!

Inizialmente, il viaggio degli sposini si spingeva solo fino alle province vicine, raggiunte in auto e in treno. Successivamente, con lo sviluppo dei trasporti, del turismo e della pubblicità, per i viaggi di nozze del XX secolo è entrato in scena l’aereo, permettendo così di raggiungere molte destinazioni da sogno rimaste fino ad allora inaccessibili.

voyage-de-noce3

E oggi?

I tempi e gli stili di vita si sono evoluti, e così anche la luna di miele ha dovuto adattarsi e proporre formule adeguate alle esigenze degli sposi (budget, tempo a disposizione, ecc.), per fare in modo che il viaggio di nozze sia sinonimo di break, scoperta di nuove terre e, soprattutto, relax a due. Che il budget sia ampio o più contenuto, il soggiorno breve o più lungo, il filo conduttore del viaggio l’avventura o il relax, innanzitutto, la luna di miele va pianificata come la desideri e a seconda delle tue esigenze di viaggio.

Di una durata media di quindici giorni, a seconda delle responsabilità familiari o lavorative dei coniugi, la dolce luna di miele permette ai novelli sposi di conoscersi e di scoprire nuove regioni, in base a tematiche come: – La cultura e la storia attraverso i paesi europei e le loro grandi capitali o, ancora, attraverso la scoperta delle civiltà ancestrali dell’Asia o del Sudamerica – Viaggi “natura”, negli splendidi scenari dei paesi scandinavi o, più lontano, della Tanzania e de La Réunion; – Il relax nelle isole paradisiache come le Seychelles, le Maldive o le Isole dell’Indonesia; – L’avventura, con l’esplorazione dei grandi spazi dell’America, dell’Australia o dei deserti dell’Africa.

È anche possibile mixare più di un’offerta tematica all’interno di uno stesso soggiorno, per esempio in una stessa regione (o durante una crociera, buona idea!) permettendoti così di coniugare natura e cultura, oppure avventura e relax!

voyage-de-noce5

 

E il budget?

E se il tuo budget è limitato? Puoi pensare allora al nuovo concetto di “mini-(honey)moon”: un breve ma gradevole soggiorno di qualche giorno, trascorso per esempio in una delle regioni più belle della Francia o d’Europa…
Infine, se sei sensibile all’ecoturismo o se vuoi dare un taglio umanitario al viaggio rendendoti utile durante la luna di miele, queste sono altre possibili declinazioni del viaggio di nozze nel XXI secolo!

Un’idea per finanziare la tua luna di miele? Pensa a una lista di nozze! Il viaggio di nozze è spesso uno dei primi progetti comuni dei giovani sposi, inserirlo nella lista dei regali ti permetterà di dare l’occasione agli ospiti di partecipare collettivamente al suo finanziamento e di farvi un regalo che sia veramente gradito.

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *