Finite le vacanze? Ecco come sopravvivere al rientro!

Come sopravvivere al rientro dalle vacanze

Purtroppo bisogna ammetterlo, le vacanze sono finite. E anche qui da noi, negli uffici Evaneos, è evidente: il team è di nuovo al completo, anche se decisamente più abbronzato.

Sappiamo tutti che il rientro dalle vacanze può esser particolarmente duro –  le spiagge paradisiache sono solo un ricordo, sob! – per questo vi abbiamo preparato la guida: Sopravvivere al rientro, manuale d’uso!

Consiglio n°1: Ritornare a casa qualche giorno prima di rientrare in ufficio

Ritornare qualche giorno primaAnche a noi di Evaneos ci è capitato di tornare da un viaggio giusto il giorno prima di ricominciare a lavorare. Ma è davvero la soluzione migliore?

La nostra esperienza dice di no. Infatti, è meglio tenersi 3-4 giorni di transizione tra le vacanze ed il rientro in ufficio, così da poter avere il tempo di riambientarsi, riprendersi dal jet-lag, godersi gli ultimi giorni d’estate a casa, rivedere amici e parenti… in breve, riprendi il ritmo della vita in Italia!

Consiglio n°2: Prolungare il viaggio

Organizzare le fotografie subito dopo un viaggioQuando si parla di prolungare il viaggio, per prima cosa, si pensa alle foto. Prenditi il tempo di riguardare i tuoi ricordi, selezionare le immagini più belle e cancellare quelle in cui sei venuto con una smorfia improponibile! Forse non avrai voglia di farlo subito dopo il tuo rientro, ma l’esperienza insegna che più si rimanda, più si rischia di dimenticarsi tutte quelle belle foto.

Delle alternative alle foto per dimenticare il rientro dalle vacanze

Un viaggio può esser prolungato anche grazie alla lettura, al cinema e alla musica. Qualche idea:

  • Immergersi in un libro di Jack Kerouac al ritorno da un road trip negli Stati Uniti
  • Guardare I diari di una motocicletta dopo un viaggio in Perù
  • Ascoltare Björk per rimembrare le peripezie fra le terre vulcaniche dell’Islanda

Questo è il miglior modo per ravvivare le sensazioni del viaggio o di teletrasportarti sulla Road 66, tra i ristorantini di Barcellona o in un café di Reykjavik!

Consiglio n°3: Pensare già al prossimo viaggio

Pensare già al prossimo viaggioSei rientrato da una settimana? Non indugiare oltre, è tempo di pianificare il tuo prossimo viaggio! Scegli la nuova destinazione, la durata, il periodo, che cosa fare, cosa vedere… Con l’arrivo dell’inverno “migra” in Tanzania oppure unisciti ai calienti festeggiamenti Brasiliani per l’anno nuovo!

Che tu stia organizzando un week-end o che tu stia preparando un viaggio di 3 settimane, perditi tra le pagine di Evaneos e sogna le tue prossime vacanze appena ritornato dal tuo viaggio!

Consiglio bonus: confrontare l’abbronzatura con i colleghi

Confronta l'abbronzatura con i colleghiOkey, l’abbronzatura non è la cosa migliore per la salute, ma speriamo comunque che tu abbia usato la crema protezione 50. Ma si sa, vogliamo tutti ritornare con la pelle dorata! Ecco che quindi il rientro in ufficio è anche un’ottima occasione per divertirsi a confrontare l’abbronzatura con i colleghi!

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *