Francia – Portogallo: che vinca il migliore!

Lisbona e Parigi

Qui da Evaneos adoriamo il calcio e aspettiamo domenica con impazienza.

Con l’avvicinarsi della finale degli Europei 2016, abbiamo deciso di organizzare un match tra Francia e Portogallo fuori dallo stadio.
Cercheremo di essere totalmente oggettivi: Francia e Portogallo hanno diritto allo stesso trattamento.

Quindi, chi vincerà questo match? Portogallo o Francia?

  • Round 1: LA CAPITALE
Lisbona vs Parigi

Lisbona vs Parigi

PORTOGALLO: Lisbona è senza dubbio una città con un’atmosfera calda e mediterranea. Tram gialli che sfrecciano per le vie, superbi punti panoramici sulla città, giardini fioriti, concerti di fado nel quartiere dell’Alfama, azulejos colorati… Lisbona è bella, giovane e dall’atmosfera festosa.

FRANCIA: Parigi è il Louvre, la Tour Eiffel, gli Champs Elysées, il quartiere di negozi del Marais, lo charme della Bute aux Cailles, il quartiere cinese nel 13°, il Sacro Cuore e la Butte Montmartre, numerosi parchi e le sponde della Senna. Parigi è tutto questo e molto di più.

Impossibile decidere chi vince. Il punto va dunque al Portogallo e alla Francia.

Portogallo – Francia: 1 – 1

  • Round 2: LA GASTRONOMIA
Cucina portoghese vs cucina francese

Pastel de Nata vs Fois Gras

PORTOGALLO: Quando si pensa alla cucina portoghese, si pensa generalmente al merluzzo, detto anche baccalà. Solo i portoghesi lo sanno cucinare con così tanti sapori e in così tanti modi: collezionando tutti i libri di cucina portoghese, si trovano più di 600 ricette diverse! Voglia di un caffè? Accompagnalo con un pastel de nata, questa deliziosa crema portoghese viene servita in un cestino di pasta sfoglia dorata. Si dice che la Pasteis di Belem a Lisbona sia la migliore del Paese…

FRANCIA: La Francia è famosa in tutto il mondo per la sua gastronomia. Reputazione esagerata? Non molto se si pensa all’immensa varietà che il Paese offre: fois gras, omelette al tartufo, manzo alla borgognona, tartiflette, coq au vin, le galette bretoni, il magret d’anatra, senza contare gli innumerevoli formaggi. Come in Italia, ogni regione ha le sue specialità. Anche a te è venuta fame?

Il punto va alla FRANCIA.

Portogallo – Francia: 1 – 2

  • Round 3VINI E VIGNETI
Vigneti portoghesi vs vigneti francesi

Vigneti portoghesi vs vigneti francesi

PORTOGALLO: Il Porto, un vino “mutato” che fa circa 20°, è conosciuto da molti, mentre il Douro e il Vinho Verde sono meno rinomati, anche se sono ottimi vini. Il primo è un vino rosso molto gustoso, che prende il nome dal fiume che attraversa il Portogallo. Il secondo, “il vino verde”, è un vino bianco tanto leggero quanto vivace, che scende bene soprattutto quando fa cado… Da sapere: la maggior parte dei tappi in sughero sono prodotti in Portogallo, il cui territorio è molto ricco di querce da sughero.

FRANCIA: Vino rosso, bianco o rosé? Chiedi e ti sarà dato! La Francia produce più di 350 vini DOP, si può affermare senza dubbio che il vino faccia parte del patrimonio francese. E poi, lo Champagne non arriva proprio dalla Francia? Tappo portoghese, forse, ma produzione francese!

Il punto va alla FRANCIA.

Portogallo – Francia: 1 – 3

  • Round 4: IL COSTO DELLA VITA

PORTOGALLO E FRANCIA: non è  molto complicato, la vita in Francia è estremamente cara se comparata al Portogallo. Tutto il Portogallo è meno caro, ma gli stipendi sono anche più bassi. Sappi dunque che se decidi di fare un viaggio in Portogallo, il tuo potere d’acquisto è più alto: ristoranti, hotel, escursioni… sarà l’occasione di toglierti molti sfizi!

Il punto va al… PORTOGALLO

Risultato finale: PORTOGALLO – FRANCIA: 2- 3

Evaneos l’ha predetto, la vittoria di domenica sarà della Francia!

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *