Top 10 dei luoghi ricchi di Miti, Favole e Leggende

Da piccoli, siamo stati cullati da leggende che hanno riempito i nostri giochi e i nostri sogni. La nostra fantasia si è sviluppata con l’ascolto di questi miti, racconti e leggende e oggi Evaneos.it ti invita a scoprire o a riscoprire qualcuno dei luoghi fra i più leggendari, attraverso il mondo.

Shambhala

Questo nome evoca un regno buddista dove la perfezione è la parola chiave. Si racconta che questo regno sia terra di illuminazione e di pace e che solo le persone con un buon karma la possono raggiungere. Da secoli i ricercatori cercano di scoprire la città che si dice essere immersa fra le vette dell’Himalaya in Tibet, ma finora nessuno l’ha mai vista. Shambhala resta quindi un mito? Certi dicono di sì, altri affermano che Zhongdian, ora chiamata Shangri-La non è altro che questa città leggendaria. Quindi chi ha ragione?

Babilonia

Per rimanere nelle città perdute, si può citare anche Babilonia. Fondata verso il 2500 a.C., divenne una delle città più importanti di tutta la Mesopotamia. Distrutta e abbandonata, scomparve dopo la morte di Alessandro Magno. Oggi le sue rovine ci fanno tornare all’Antichità e alle sue meraviglie: i giardini pensili, la torre di Babele…usa la tua immaginazione!

babylone-Thinkstock

Troia

Tutti gli amanti della mitologia conoscono certamente questa città. Troia è stata al centro della guerra omonima che ha avuto luogo in seguito al rapimento di Elena, sposa del re di Sparta. I Greci presero il mare per punire i Troiani e per vincere la guerra, Ulisse ebbe l’idea di creare un cavallo di legno per ingannare i Troiani, da qui il famoso “Cavallo di Troia”. Oggi, questa storia, non è altro che una leggenda, ma si può ancora visitare il sito di Troia in Turchia, le rovine, le mura e i templi dell’antica fortezza.

troie-modifié-thinkstock

Valle dei Re

La Valle dei Re è la tomba dei faraoni che si sono succeduti in Egitto. Sessanta fra loro sono già stati scoperti, ma tutto sembra indicare che altre spoglie si trovano ancora in questa valle. Quest’ultima si trova sulla riva occidentale del Nilo, di fronte alla città di Luxor. Fra queste scoperte, sono state rinvenute delle mummie chiuse nei loro sarcofagi dorati, delle statue ricoperte di gioielli e delle tombe piene di tesori. Ci sono anche delle maledizioni volte a tutti coloro che hanno osato disturbare questi sovrani nell’ultima loro dimora. Malgrado questo, i turisti sono comunque attirati dalla visita della Valle dei Re.

egype-thinkstock

Timbuktu

Non si tratta di un mito o di una leggenda, Timbuktu esiste veramente. É una città del Mali e se al giorno d’oggi il suo nome non ci dice più niente, sappi che nel quindicesimo secolo fu una città ricca e prospera. A quest’epoca, il commercio dell’oro, degli schiavi e dell’avorio, si combatteva in pieno e per vendere i loro prodotti, i mercanti dovevano viaggiare per mesi nel deserto del Sahara per raggiungere la città. Oggi, Timbuktu non è che la mera ombra di se stessa.

Tombouctou-modif

L’Isola di Avalon

La leggenda racconta che il re Artù, soprannominato “il re di ieri e di domani” si riposa sull’isola incantata di Avalon, in Inghilterra. Si narra che ritornerà con il Santo Graal ed Excalibur per salvare il suo paese se minacciato, ma in attesa di questo momento, si cura le ferite sull’isola. Oggi, Avalon ha ceduto il posto alla città di Glastonbury e numerosi visitatori si recano ancora per consultare veggenti, assistere a fenomeni paranormali o solamente per comprare dei souvenir.

Zanzibar zanzibar-thinkstock

Ancora oggi, Zanzibar in Tanzania riflette un lato sensuale di profumi speziati. L’isola evoca un harem di giovani ragazze, nascoste dietro imponenti sculture in legno. Il sultano dell’Oman installa qui la sua corte tra il dodicesimo e il quindicesimo secolo e si racconta che avesse più di 100 concubine ed eunuchi.

El Dorado

Questa parola evoca una città d’oro perduta nel fondo della Colombia, nella giungla amazzonica. I conquistadores spagnoli provarono a mettere le mani su di essa, senza riuscirci. Oggi, sono numerosi i film o i cartoni animati che fanno riferimento a questa città leggendaria, che continua a far sognare.

Il Triangolo delle Bermuda

Perso in pieno oceano Atlantico, fra Miami, Porto Rico e l’isola delle Bermuda, il Triangolo delle Bermuda ha una reputazione poco attraente… Sarà il teatro di un gran numero di sparizioni inspiegabili di aerei e navi, senza lasciare alcun relitto. Tutte queste leggende fanno del Triangolo uno dei luoghi più misteriosi al mondo, ma non per questo meno bello.

bermudes-thinkstock

 

 

Il Tempio di Vaithiswarankoil (Sud dell’India)

Secondo la leggenda questo tempio conterebbe delle foglie di palma sulle quali sette saggi indiani avrebbero scritto le linee della vita di tutte le persone venute al mondo (sono lì da più di 2000 anni fa). Vicino a questo tempio ci sono dei lettori professionisti, che rivelano il futuro a qualche raro fortunato. La leggenda narra che nei prossimi anni, queste foglie diventeranno nere, illeggibili per sempre, portando con loro i loro segreti.

 

Allora hai voglia di partire alla scoperta di queste luoghi ricchi di storia e di leggende ? Forse ne hai già visitati alcuni ? Condividi con noi le tue esperienze !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *